Per quanto il termine 双重 Shuang Zhong possa essere tradotto letteralmente come “Doppio Peso”, in realtà il suo significato è molto più articolato e non necessariamente legato al concetto di distribuzione del peso nelle due gambe.

Wang Zong Yue scrive: “双重则滞” Shuang Zhong Ze Zhi, “Il doppio peso porta alla stagnazione”.

Per comprendere il concetto di 双重 dobbiamo inevitabilmente rifarci alla teoria dell’Yin e dello Yang. I sistemi interni basano la loro alchimia sull’armonizzazione di questi due elementi. Bisogna imparare a distinguere chiaramente la qualità energetica e fisica del nostro agire.  

Nel sistema di rappresentazione dell’Yi Jing generalmente il concetto di Yang viene rappresentato da una linea piena “—“ mentre il concetto di Yin da una linea spezzata “- -“. Una possibile rappresentazione di Yin Yang è “- -“ “—“ sovrapposti, ossia la compresenza di pieno e di vuoto.

Nel contesto del “doppio peso” avremo due manifestazioni equivalenti “—“ “—“ oppure “- -“ “- -“. Dal punto di vista dei sistemi interni questa condizione porterà and un indebolimento e ristagno energetico.

Nella continua trasformazione della postura durante un movimento, pieno e vuoto dovranno bilanciarsi in accordo con alto, basso, destra, sinistra, avanti e indietro. Per comprendere meglio questo esempio prendiamo in considerazione la classica posizione del Tai Ji Quan “Spazzolare il ginocchio a sinistra”. 

In questo caso la gamba sinistra sarà in prevalenza di Yang mentre quella destra di Yin. Il braccio sinistro sarà in prevalenza di Yin mentre quello destro di Yang. La parte superiore del corpo sarà in prevalenza di Yin mentre quella inferiore di Yang. La parte posteriore della schiena sarà in prevalenza di Yang mentre la parte anteriore di Yin. 

L’analisi di Yin e Yang delle posture va effettuato in accordo con la funzione del gesto ed è attuabile solo considerando uno specifico frame di un movimento. Poiché le energie saranno sempre in continua trasformazione e armonizzazione. 

Generalmente la sensazione fisica che si avverte quando ci si trova nel 双重 è quella di non poter più muovere liberamente il corpo. Spesso viene definito come 刚 Gang(Rigido) , 没有根 Mei You Gen (Senza radici) oppure  散力 San Li (In uno stato di forza dissipata, senza energia coordinata).

Per evitare questa situazione i classici ci suggeriscono di riflettere sulla massima 不丢不顶 Bu Diu Bu Ding (Non disconnettere - Non andare contro). Educare il corpo a muoversi mantenendo una struttura organizzata attraverso le sei armonie e imparare ad assorbire l’energia dell’opponente sono i due aspetti fondamentali per evitare di cadere in questo errore. 

by Mauro Antonino D'Angelo